NEWS GENOVAMETEO.IT

New Page 1

14 AGOSTO 2018: DRAMMA A GENOVA. DI CHI PENSATE SIA LA RESPONSABILITA'? VOTATE IN CALCE IN HOME PAGE

 MenuMaker

Qualche isolato temporale Venerdì. Poi rimonta anticiclonica con blanda spinta africana

LA MACCHINA DEL TEMPO

 


A cura di Marco Ellena, 6/9/2018 alle ore 0:25
Amici di genovameteo.it bentrovati al consueto appuntamento settimanale con La Macchina del Tempo che affronta la seconda settimana di settembre dopo che nella prima si è verificato qualche disturbo del Tempo.
Dciamo subito che questa settimana sarà assai più tranquilla fatto salvo per una fase un po' instabile durante la giornata di Venerdì 7...ma veniamo con ordine partendo proprio da Venerdì.
Venerdì 7 una profonda depressione con fulcro tra Inghilterra e Paesi Scandinavi estende una lunga coda che più attivamente raggiunge fino i territori oltralpe. Più a sud (e quindi sulla nostra Penisola nonchè sulla nostra Regione) il fronte sarà meno organizzato e si svilupperà sotto forma di isolati temporali sparsi diffusi e distribuiti in modo molto eterogeneo.



Nella giornata di Venerdì dunque potremmo avere rasserenamenti, annuvolamenti improvvisi associati ad altrettanto improvvisi e poco duraturi acquazzoni. Come dicevamo la distribuzione dei fenomeni sarà assai eterogenea per cui avremo aree completamente asciutte e aree dove gli acquazzoni non mancheranno...dunque clima assai inaffidabile per tutto il giorno.
A seguire un banco di alta pressione si stenderà dalle Isole Azzorre fino al Vecchio Continente con fulcro proprio sull'Europa centrale.
Sul Mediterraneo l'Alta pressione azzorriana richiamerà a se anche influenze anticicloniche di matrice nord-africana che sarà comunque timida e poco influente specie sulle temperature...



...ma sufficiente per garantire un clima maggiormente soleggiato e stabile.
Più ad ovest, al largo del Portogallo si presenteranno nei giorni seguenti più influenze perturbate che però impattando più ad est con il cuneo anticiclonico afro-azzorriano si bloccheranno rilasciando prevalentemente su Sapgna, Portogallo e Francia occidentale la maggior parte delle precipitazioni lasciando all'asciutto il resto del Continente.
Entro Venerdì 14 l'influenza africana sul Mediterraneo sarà un po' più marcata con un incremento più sensibile delle temperature.



Dunque una settimana che inizierà con qualche influenza instabile e che proseguirà con il ripristino della stabilità atmosferica anche se non sempre il cielo sarà sgombero di nubi perchè la presenza, inizialmente seppur debole, dell'influenza africana sul Mediterraneo richiamerà un po' di aria umida che potrebbe generare localmente fenomeni di maccaja.
Ma veniamo ora al classico sunto previsionale per il periodo 7-14 Settembre 2018:

Venerdì 7 cieli irregolarmente nuvolosi con alternanza di ampie schiarite e di fasi nuvolose più consistenti. Saranno possibili isolati rovesci sparsi distribuiti in modo eterogeneo sul territorio regionale con aree che rimarranno completamente all'asciutto ed altre che vedranno acquazzoni (generalmente deboli o al più moderati) improvvisi. Temperature stazionarie, venti deboli di direzione variabile.

Sabato 8 cieli sereni o poco nuvolosi. In serata possibile sopraggiungere di un po di maccaja con aumento della copertura nuvolosa fino a cieli irregolarmente nuvolosi o molto nuvolosi. I fenomeni di addensamento nuvoloso saranno nuovamente non uniformi su tutto il territorio regionale e saranno più probabili sui settori centrali, meno (ma non esclusi) altrove. Precipitazioni assenti, temperature minime in calo, massime in aumento. Venti deboli di direzione variabile.

Domenica 9 possibile maccaja sui versanti marittimi. Più sole sui versanti padani. Fenomeni di maccaja non certi ma molto probabili. Precipitazioni assenti o comunque poco probabili e se presenti saranno a carattere debole e di breve durata. Temperature massime in leggero calo, minime in aumento. Venti deboli di direzione variabile.

Lunedì 10 cieli irregolarmente nuvolosi con maggiori nubi sul mare, meno nell'entroterra e sui versanti padani. Entro sera cieli poco nuvolosi ovunque. Precipitazioni assenti. Temperature massime in leggero aumento, minime in calo la sera. Venti deboli di direzione variabile.

Martedì 11 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli di direzione variabile, temperature in leggero aumento.

Mercoledì 12 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli di dierezione variabile, temperature in leggero aumento.

Giovedì 13 l'insistenza di una depressione ad ovest porterà qualche nube sulle nostre teste. Cieli dunque irregolarmente nuvolosi o molto nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli di matrice meridionale, temperature stazionarie o in leggero aumento

Venerdì 14 probabile situazione di nuvolosità irregolare ma precipitazioni assenti.

Con questo è tutto, un caro saluto a tutti voi da genovameteo.it!

Questo articolo è stato letto 1 volte nel mese corrente

La news successiva:
Il ritorno dell'Estate. Qualche velatura in cielo

Amici di genovameteo.it bentrovati e come ogni Lunedì che si rispetti buon inizio di settimana.
Quella[...]


La news precedente:
Sole e qualche nube. Temperature in aumento

Amici di genovameteo.it bentrovati.
Le prossime ore vedranno per la mattinata cieli sereni o poco nuvolosi.[...]



SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT è un sito amatoriale di previsioni e attualità meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito è Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"