NEWS GENOVAMETEO.IT

New Page 1

14 AGOSTO 2018: DRAMMA A GENOVA. DI CHI PENSATE SIA LA RESPONSABILITA'? VOTATE IN CALCE IN HOME PAGE

 MenuMaker

Situazione atmosferica dinamica: la componente delle Azzorre si sbilancia verso est. Maltempo per il fine settimana della settimana prossima?

LA MACCHINA DEL TEMPO

 


A cura di Marco Ellena, 12/9/2018 alle ore 0:22
Amici di genovameteo.it bentrovati al consueto appuntamento settimanale con la nostra Macchina del Tempo.
Questa settimana la Macchina si muoverà in una situazione atmosferica molto dinamica caratterizzata da una prima fase in cui persiste una coabitazione di un'alta azzorriana e un'alta africana che però non sembrano essere in grande forma ma anzi un po' scollate tra di loro tanto che già nella giornata di Venerdì l'alta azzorriana scivolerà sul Vecchio continente più a nord mentre quella africana si spaccherà in due tronconi (una separerà ad ovest ed una ad est) lasciando l'Italia, seppur in un generale contesto soleggiato, sotto possibili infiltrazioni instabili.



Infiltrazioni instabili che scivoleranno da nord e che potrebbero generare qualche isolato temporale anche nella giornata di Sabato.
In seguito l'Alta azzorriana si staccherà dalle Azzorre e si concentrerà di più ad oriente.
Così facendo, la circolazione oraria attorno al nucleo di alta pressione richiamerà ad essa aria caldo umida da sud aria che transiterà verso l'alta pressione orientale attraverso il nostro Paese.



I richiami di aria caldo umida da sud-ovest renderà il meteo alternatamente con squarci di sereno e annuvolamenti più consistenti durante i quali non sono da escludere locali rovesci specie a Levante.
L'accentramento dell'alta pressione più ad est renderà più vulnerabile tutti i territori più ad ovest (inclusa l'Italia) e al primo tentativo tali territori diverrebbero preda della prima perturbazione in transito.
Questo accadrà sul finire della settimana quando un profondo ciclone si formerà sui mari a nord delle Isole Britanniche, una sorta di primordiale ciclone subpolare.
Questo ciclone subpolare veicolerà verso se stessa venti impetuosi e imponenti fronti perturbati. Uno di questi scivolerà da nord verso sud proprio sul finire della settimana ed investirà l'Italia nella giornata di Venerdì 21. Sarà una sorta di prove generali autunnali perchè la perturbazione avrà a tutti gli effetti una genesi autunnale e le temperature subiranno anche un brusco calo.
Estate finita? Non lo sappiamo ancora ma sicuramente sarà un'assaggio di autunno in linea con le medie di fine stagione.



Vediamo ora un rapido sunto previsionale per il periodo 14-21 Settembre 2018:

Venerdì 14 cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi. Tra le ore centrali e quelle pomeridiani della giornata non sono esclusi formazioni nuvolose improvvise di tipo temporalesco con associati isolati rovesci. Si tratterà di fenomeni isolati per cui alcune aree rimarranno sotto il sole e all'asciutto, altre vedranno temporali improvvisi. Temperature stazionarie, venti deboli meridionali.

Sabato 15 iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso. Nel corso delle ore aumento della nuvolosità fino a cieli molto nuvolosi o coperti. Non si escludono isolati deboli piovaschi.
Temperature minime in auento, massime in calo. Venti deboli meridionali.

Domenica 16 cieli molto nuvolosi. Possibili isolati rovesci più probabili a ponente e levante. Temperature in leggero aumento, venti deboli di direzione variabile.

Lunedì 17 cieli sereni o poco nuvolosi. Nelle ore centrali possibili isolati temporali specie nell'entroterra di Levante altrove asciutto. Temperature massime in aumento, minime in calo.

Martedì 18 cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi ma non si escludono, specie nelle ore centrali e pomeridiane della giornata, passaggi nuvolosi anche consistenti. Possibili temporali pomeridiani nell'entroterra di Levante, altrove asciutto. Temperature stazionarie, venti deboli di direzione meridionale.

Mercoledì 19 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, temperature stazionarie o in lieve aumento, venti deboli di direzione variabile.

Giovedì 20 già dalle prime ore nuvolosità in aumento fino a cieli molto nuvolosi già entro metà giornata. Precipitazioni per lo più assenti ma non sono esclusi isolati gocciolamenti. Temperature minime stazionarie, massime in diminuzione.

Venerdì 21 giornata di Maltempo con piogge e temperature in sensibile calo.

Con questo è tutto, un caro saluto a tutti voi da genovameteo.it

Questo articolo è stato letto 1 volte nel mese corrente

La news successiva:
Sole. Temperature in calo a partire da Sabato?

Amici di genovameteo.it bentrovati.
Dopo un'episodio piovoso che ha interessato alcune aree della Liguria nella giornata[...]


La news precedente:
Aumento della nuvolosità dal pomeriggio. Deboli piovaschi Sabato?

Amici di genovameteo.it bentrovati.
La giornata di oggi inizierà con una prevalenza di sole ma a[...]



SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT è un sito amatoriale di previsioni e attualità meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito è Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"