NEWS GENOVAMETEO.IT

New Page 1

 MenuMaker

L'alta pressione si sposta a nord. Da metà settimana strada libera alle perturbazioni e alla neve a bassa quota (localmente fin sulle coste?)

LA MACCHINA DEL TEMPO

 


A cura di Marco Ellena, 3/1/2019 alle ore 0:02
Amici di genovameteo.it bentrovati.
Dopo alcune settimane di assoluto predominio anticiclonico qualcosa stà per cambiare.
Il potente nucleo anticiclonico originariamente di matrice afro-azzorriana, difatti, tenderà sempre più a sbilanciarsi verso nord tanto che ben presto si staccherà completamente dall'origine africana.
In mezzo (e quindi anche sulla nostra Regione) ci sarà inizialmente un'ampio campo di limbo pressoreo ma, con il passare dei giorni, il continuo spostamento a nord dell'anticiclone consentirà sempre più il passaggio delle prime perturbazioni anche sulla Liguria.
Ma veniamo per gradi...
...il nucleo anticiclonico ormai è ben staccato dalla sua matrice nord africana e porta il suo vertice sull'Inghilterra. Sul suo bordo più orientale scorrono correnti fredde ed instabili che giungeranno fin sull'Italia attraverso la direttrice adriatica.



Neve a tratti copiosa e a bassa quota interesserà il centro sud-italia mentre il nord, ed in particolar modo il nord-ovest, resterà ancora protetta dalla campana anticiclonica inglese che garantirà, dunque, clima stabile, soleggiato anche se un po' freddo.
In seguito l'anticiclone tenderà a spalmarsi in direzione nord-sud riducendo dunque la sua potenza e consentendo a figure cicloniche di insinuarsi anche sul nord Italia.
Per la giornata di Domenica un minimo secondario si posizionerà sul Ligure a stretta distanza con il blocco anticiclonico più settentrionale.
La Liguria sarà ancora protetta ma la circolazione ciclonica attiverà una ventilazione meridionale che farà aumentare di qualche grado le temperature (che resteranno comunque lontane ai record del periodo natalizio).



Il cappello anticiclonico farà passare ancora i flussi instabili in direzione nord-sud e più marcatamente sui settori orientali dell'Italia.
I flussi impatteranno sulle Alpi e scaricheranno buona parte del loro potenziale precipitativo sui versanti esteri proteggendo ancora una volta l'Italia. Il nord-ovest, ancora una volta, sarà protetto doppiamente una volta dalla barriera alpina e poi dal blocco anticiclonico inglese che farà passare i flussi più ad est.
Il vero cambio radicale dell'assetto barico sull'Europa sarà Martedì quando l'anticiclone lascerà anche l'Inghilterra per ritirarsi a nord-ovest e lasciando libero campo ai cicloni di gironzolare per il Vecchio Continente.
In particolar modo il ciclone subpolare si abbasserà di latitudine e un nuovo secondo minimo depressionario accessorio sarà in formazione sul Ligure.



Si genererà una situazione da manuale per rivedere la neve in Liguria: il vortice subpolare settentrionale, difatti, fungerà da potente motore per intercettare aria gelida da latitudini polari e subpolari, il minimo accessorio sul Ligure richiamerà tale aria verso il Mediterraneo attraverso la porta del Rodano.
La discesa non sarà solo fredda ma anche instabile e nella giornata di Martedì un fronte freddo e nevoso si addosserà a nord delle Alpi.
Dopo alcune piogge associati ai flussi miti pre-frontali, nella giornata di Mercoledì giungerà il fronte freddo e dopo un rapido miglioramento, altrettanto rapidamente giungeranno nuove precipitazioni che questa volta potrebbero essere nevose fino a bassa quota



Il richiamo di aria fredda dalla porta del Rodano farà approfondire ulteriormente il minimo depressionario accessorio sul Ligure che diventerà ormai un minimo depressionario a se stante vero e proprio. Dunque anche nei giorni seguenti (Giovedì e Venerdì) continueranno le precipitazioni e la neve anche a bassissima quota...valuteremo nei prossimi giorni se anche le coste potranno essere coinvolte dal passaggio della Dama Bianca.
Dunque grandi novità in arrivo per la prossima settimana...vediamo ora di fare il classico sunto previsionale che questa settimana riguarderà il periodo 4-11 Gennaio 2019:

Venerdì 4 cieli sereni o poco nuvolosi. In serata temporaneo aumento della copertura nuvolosa fino a cieli irregolarmente nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli settentrionali. Temperature in calo.

Sabato 5 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli o assenti, temperature in aumento.

Domenica 6 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli settentrionali, temperature stazionarie o in leggero aumento.

Lunedì 7 cieli sereni o poco nuvolosi. Dalla serata aumento della copertura nuvolosa fino a cieli irregolarmente nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli o assenti.

Martedì 8 cieli molto nuvolosi o coperti. Deboli piovaschi sparsi diffusi a macchia di leopardo. Venti deboli inizialmente meridionali in rotazione a nord entro sera. Temperature minime in aumento, massime in calo.

Mercoledì 9 iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso. Dal pomeriggio rapido aumento della copertura nuvolosa fino a cieli molto nuvolosi o coperti già entro il pomeriggio. Precipitazioni assenti al mattino, dal pomeriggio progressiva comparsa di precipitazioni con quota neve in calo in serata. Possibili comparsa di fiocchi di neve sui valichi appenninici anche a bassa quota tra serata e tarda serata. Temperature in calo in serata, venti tra deboli e moderati settentrionali.

Giovedì 10 cieli molto nuvolosi o coperti. Probabili precipitazioni anche nevose fino a quote basse o molto basse. Non è da escludere la comparsa della neve anche su alcune aree costiere dei settori centrali (DA CONFERMARE) e quindi di genovesato e savonese. Temperature in calo, venti moderati settentrionali.

Venerdì 11 probabile nuova giornata perturbata e nevosa su molti settori (anche costieri...DA CONFERMARE).

Con questo è tutto, vi salutiamo e vi lasciamo agli aggiornamenti meteo molto importanti nei prossimi giorni...dunque a presto con nuovi aggiornamenti sempre qui su genovameteo.it!!

Questo articolo è stato letto 4 volte nel mese corrente

La news successiva:
I modelli ribaltano tutto:la Dama Bianca si allontana dalla Liguria. Calo termico confermato

Lo abbiamo sempre detto: le previsioni vanno confermate giorno dopo giorno e le ultime elaborazioni modellistiche[...]

La news precedente:
Prosegue la fase soleggiata. Freddo la notte e al primo mattino. Qualche nuvola tra Venerdì e Sabato

Prosegue la fase stabile e soleggiata. Anche oggi il sole dominerà i cieli di Liguria e[...]


SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT è un sito amatoriale di previsioni e attualità meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito è Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"