NEWS GENOVAMETEO.IT

New Page 1

 MenuMaker

L'Alta pressione delle Azzorre non molla. Tempo stabile ad oltranza

LA MACCHINA DEL TEMPO

 


A cura di Marco Ellena, 9/1/2019 alle ore 1:03
La siccità invernale stà diventando cosa seria. E', infatti, circa un mese che non si vedono precipitazioni significative e questo sta causando anche un basso quantitativo di neve in montagna che, oltre a causare danni all'economia delle località sciistiche, depaupera il cuscinetto di neve che poi nelle stagioni primaverili ed estive rappresentano una fondamentale riserva idrica.
Tutta colpa di questo potente nucleo anticiclonico di natura azzorriana che ormai da tempo sta stazionando tra Europa centro-occidentale e Isole Britanniche.
Questo rappresenta un'ostacolo insormontanbile per le perturbazioni atlantiche che non riescono a superare tale barriera e virano, circumnavigando l'alta pressione, sul suo bordo settentrionale. Uniche incursioni possibili sono quelle sulla direttrice nord-est/sud che però, nel loro movimento da nord a sud, impattano sulle Alpi sfogando tutto il loro potenziale precipitativo sui versanti esteri. Qualche disturbo sulle regioni adriatiche (ma nulla di più) altrove secco ed asciutto.
Questo sarà anche lo scenario dei prossimi sette giorni.
Come dicevamo solo incursioni nord-sud che risulteranno assolutamente innocue per le Regioni italiane.
La prima transiterà tra Sabato e Domenica andando per l'appunto ad addossarsi sulle Alpi e scaricando oltralpe i fenomeni precipitativi.



Da noi asciutto e solo tra sabato sera e domenica mattina transiterà qualche nube ma nulla di più.
Secondo fronte nord-sud in transito Domenica ma risultati analoghi: precipitazioni sui versanti esteri delle Alpi mentre sul nord Italia tutto il territorio rimarrà in un cono d'ombra precipitativo.



Terzo transito, con conseguenze sempre identiche per la giornata di Lunedì: neve abbondante oltralpe, soleggiato e asciutto sul territorio italiano.
La situazione si ripeterà più volte in settimana e il fortino italiano reggerà, merito dell'anticiclone che tiene bloccati gli attacchi dall'Atlantico e delle Alpi che ci protegge dalle incursioni settentrionali.
Sul finire della settimana poi la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente: l'anticiclone si staccherà dall'Inghilterra e scenderà nuovamente più a sud verso latitudini più consone alla sua natura.
Dunque la spinta verso sud di aria fredda settentrionale verrà meno e oltre al sole avremo anche un sensibile aumento termico.



L'unico spiraglio sulle prospettive future è che questo ritorno a sud dell'anticiclone delle Azzorre ce lo restituisce un po' logoro e sicuramente ben lontano dai fasti di inizio settimana. Che possa essere l'inizio per una sua definitiva caduta? Questo è troppo presto per dirlo e cercheremo di analizzare la situazione durante la settimana entrante con dati più certi ed elaborazioni modellistiche più preise.
Accontentiamoci, per ora, di approfondire l'andamento meteo per il periodo 11-18 Gennaio 2019:

Venerdì 11 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli o moderati di tramontana. Temperature stazionarie.

Sabato 12 cieli inizialmente sereni o poco nuvolosi. Tra tardo pomeriggio-sera aumento della copertura nuvolosa fino a cieli irregolarmente nuvolosi o molto nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli o assenti. Temperature in aumento.

Domenica 13 cieli inizialmente molto nuvolosi. Con il passare delle ore progressivo calo della copertura nuvolosa fino a cieli sereni o poco nuvolosi entro tardo pomeriggio-sera. Precipitazioni assenti, venti deboli meridionali, temperature in ulteriore aumento.

Lunedì 14 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli o moderati settentrionali. Temperature massime stazionarie, minime in calo.

Martedì 15 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli o assenti, temperature stazionarie.

Mercoledì 16 cieli tra poco e irregolarmente nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli da E, temperature massime in calo, minime in aumento.

Giovedì 17 cieli tra poco e irregolarmente nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli da E, temperature in leggero aumento.

Venerdì 18 altra giornata stabile con temperature in ulteriore aumento.

Con questo è tutto, vi salutiamo e auguriamo a tutti voi una serena giornata e buona permanenza su genovameteo.it!

Questo articolo è stato letto 3 volte nel mese corrente

La news successiva:
Sole fino a Martedì. Da Mercoledì qualche nube in più. Ritorno al sole nel fine settimana

Amici di genovameteo.it bentrovati e come ogni Lunedì buon inizio di settimana.
Qualche novità bolle in[...]


La news precedente:
Torna il sole. Temperature in progressivo calo

Previsioni sostanzialmente confermate: dopo l'aumento nuvoloso passato nella giornata di ieri oggi il meteo è destinato[...]


SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT è un sito amatoriale di previsioni e attualità meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito è Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"