NEWS GENOVAMETEO.IT

New Page 1

 MenuMaker

Vecchio Continente squarciato a metà: ampie depressioni e continui afflussi instabili. Attenzione a Sabato sera e Domenica

LA MACCHINA DEL TEMPO

 


A cura di Marco Ellena, 14/11/2019 alle ore 0:28
Amici di genovameteo.it bentrovati.
Da ormai alcune settimane sembra che l'Autunno voglia forzare la voce andando a disegnare scenari spesso piovosi, ventosi e con termiche sotto media.
L'ultimo passaggio perturbato ha letteralmente lasciato un buco pressoreo in un'ampia fetta di Mediterraneo ed Europa continentale.
Questo fa roteare i nuclei precipitativi costantemente in queste aree e favorisce l'ingresso di nuovi fronti perturbati.
Questa situazione di rotazione di nucluei precipitativi caratterizzerà Venerdì 15 e Sabato 16 con piogge alternate a fasi asciutte.
Sabato una sorpresa: sul nord Africa si formerà un minimo molto inusuale...



...che con il passare delle ore tenderà a muoversi verso nord.
Il passaggio sopra il Mediterraneo meridionale, con il calore fornito dal mare stesso, approfondirà notevolmente il minimo che divverrà un vero ciclone mediterraneo in rotta di collisione proprio con la Liguria.
Gli intensi flussi che circondano il minimo impatteranno sulla Liguria nella serata/nottata tra Sabato e Domenica andando a riportare molte piogge sulla Liguria anche se il minimo vero e proprio dovrà ancora giungere in Liguria.



Il minimo raggiungerà la nostra Regione tra la mattinata di Domenica e metà giornata di Domenica stessa.
Venti impetuosi, piogge forti si abbatteranno sulla Liguria andandosi a sommare alla già molta acqua caduta nelle ore precedenti.



Anche questo minimo si inserirà in questo buco pressoreo europeo tanto che per la giornata di Lunedì lo ritroveremo addirittura sulle coste settentrionali dell'Europa.



Minimo lontano dall'Italia e quindi meteo in miglioramento?
Assolutamente no perchè questa ampia ferita inferta nel cuore dell'Europa e che vede inclusa anche l'Italia continua rendendo l'atmosfera sempre instabile (le piogge non mancheranno anche se con intensità inferiori rispetto a quelle di Sabato sera e Domenica.
Questa situazione di sconquassamento atmosferico si risolverà non prima di Mercoledì quando le aree di bassa e di alta pressione torneranno a riorganizzarsi.
Mercoledì dovremmo avere la giornata migliore della settimana con l'allontanamento di questi nuclei precipitativi che continuavano a girare a rotazione e il ritorno del sole.



Ma sarà una breve pausa perchè già da Giovedì una nuova perturbazione nord atlantica sfonderà verso est e sud-est.
Sull'Italia il fronte dovrebbe giungere attenuato dal fatto che la barriera alpina bloccherà buona parte del potere precipitativo del fronte sui versanti esteri ma comunque la pioggia (seppur non intensa) riuscirà a sfondare anche da noi.



Deboli piogge che poi dovrebbero trascinarsi anche fin verso Venerdì 22.
Insomma, fatta eccezione per Mercoledì, sarà una settimana di piogge a tratti intense.
Detto questo vediamo un rapido sunto previsionale per il periodo 15-22 Novembre 2019:

Venerdì 15 cieli coperti. Forti piogge in nottata in esaurimento entro la mattinata. Dalla serata ripresa dei fenomeni precipitativi con intensità fino a moderata. Temperature in leggero aumento, venti meridionali inizialmente forti la notte ma in rapido calo a deboli già entro la mattinata.

Sabato 16 la notte cieli coperti con piogge fino a moderate ma in esaurimento già entro la mattinata. Dal mattino cieli molto nuvolosi in miglioramento fino a cieli irregolarmente nuvolosi tra tarda mattina e primo pomeriggio. Dal pomeriggio nuovo incremento della nuvolosità fino a cieli molto nuvolosi. Dalla serata ripresa dei fenomeni precipitativi che potrebbero risultare forti o localmente molto forti (prestare la massima attenzione). Temperature stazionarie, venti al mattino deboli meridionali in rotazione a N e in rinforzo fino a forti o di burrasca dal pomeriggio e con il passare delle ore.

Domenica 17 cieli coperti. La notte e al mattino fenomeni precipitativi forti o molto forti (prestare la massima attenzione). Dal pomeriggio le piogge risulteranno meno intense seppur sempre persistenti.
Venti al mattino forti settentrionali, dal pomeriggio rotazione ai quadranti meridionali ed in calo fino a deboli. Temperatue in leggero calo.

Lunedì 18 cieli molto nuvolosi. Alternanza di piogge e fasi più asciutte. La sera nuovo incremento dell'attività precipitativa con fenomeni fino a moderati. Temperature massime stazionarie, minime in calo la sera. Venti deboli settentrionali.

Martedì 19 cieli molto nuvolosi. Possibili deboli piovaschi sparsi. Dalla serata rasserenamenti e stop delle precipitazioni. Venti deboli settentrionali, temperature stazionarie.

Mercoledì 20 al mattino cieli irregolarmente nuvolosi. Tra tarda mattinata e metà pomeriggio cieli sereni o poco nuvolosi. Dalla serata nuovo incremento della copertura nuvolosa con possibili deboli piogge dalla tarda serata. Temperature massime in aumento, minime in calo. Venti deboli settentrionali.

Giovedì 21 cieli molto nuvolosi o coperti. Piogge generalmente deboli. Temperature massime in calo, minime in aumento. Venti deboli o moderati settentrionali.

Venerdì 22 giornata grigia e piovosa.

Con questo è tutto, per ora perchè vista la situazione attesa tra sabato sera e domenica terremo monitorata la situazione ed interverremo nelle news per aggiornarvi qualora vi siano notizie o novità significative. genovameteo.it non vi abbandona nemmeno nel week-end!

Questo articolo è stato letto 1 volte nel mese corrente

La news successiva:
Giornata interlocutoria ma ATTENZIONE alla serata odierna e alla giornata di domani!

Dopo un week-end trascorso tra piogge ma, tutto sommato, senza fenomeni particolarmente violenti oggi si apre[...]

La news precedente:
Confermate le forti piogge per stasera. Occhi puntati a stasera, sabato sera e domenica

La situazione è assai intricata: stiamo per attraversare una fase fortemente perturbata con i modelli su[...]


SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT è un sito amatoriale di previsioni e attualità meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito è Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"