New Page 1

 MenuMaker

Focus medio-lungo termine: l'Estate scalda i motori ma tentenna. Qualche moderato episodio africano nella seconda metà di Giugno poi rinfrescata a fine mese e Luglio con le Azzorre??

FOCUS MODELLI

 


A cura di Marco Ellena, 15/6/2020 alle ore 12:00
Notizie interessanti dai modelli.
Situazione bloccata fino a Mercoledì 17 quando l'Italia sarà sotto scacco da un doppio attacco instabile: uno dai Balcani e uno da nord-ovest che porterà parecchia instabilità su tutto lo stivale da nord a sud sia sui versanti adriatici che tirrenici.
Da Mercoledì 17, però si notano i primi sollevamenti caldi da sud che giorno dopo giorno guadagnerà terreno verso nord.
La prima vampata africana giungerà sull'Italia Venerdì 19 ma coinvolgerà principalmente la Sicilia. Conseguenze ce ne saranno anche in Liguria ove si avvertirà un primo rialzo termico.
Lo spostamento caldo avrà origine da Libia e Tunisia e come dicevamo interesserà direttamente la Sicilia e solo parzialmente la Liguria.
Dopo alcuni giorni stabili, da Domenica 21 si alzerà una seconda ala calda da Algeria e Marocco che si dirigerà verso Spagna e Francia scivolando a nord delle Alpi. Anche questa volta la Liguria sarà interessata di striscio e sebbene si avvertirà nuovamente un aumento termico, questo non sarà particolarmente impetuoso.
Mentre l'Alta africana scivolerà a nord verso il Vecchio Continente, sul sud del Mediterraneo scivolerà aria più fresca da est che porterà la Sicilia, dopo una parentesi estiva, a fare i conti con instabilità e temporali.
La lingua africana su Spagna e Francia, col passare delle ore sposterà il suo baricentro con spinte più settentrionali da Libia e Tunisia.
Questo spostamento maggiore verso est spingerà via la bolla instabile dalla Sicilia e la catapulterà verso la Grecia. Mercoledì 24 il Mediterraneo sarà completamente libero da lacune bariche e allora l'Africa sarà libera di espandersi interessando più direttamente anche la Liguria. Questo significa un'aumento termico importante ma anche l'arrivo di umidità, il rischio di maccaja caldo-umida è dunque importante.
Il culmine dell'impulso africano sarà Domenica 28 Giugno ma già da nord si stà organizzando una nuova goccia fresca ed instabile che non giungerà questa volta da noi ma schiaccerà un po' verso sud l'Alta africana.
Questo porterà una generale rinfrescata per fine mese e potrebbe liberare il campo all'Alta delle Azzorre (sicuramente più secca di quella africana e quindi più sopportabile) per l'inizio di Luglio.



Questo articolo è stato letto 8 volte nel mese corrente

La news successiva:
Ultimo passaggio perturbato nel pomeriggio. Poi inizia una fase più stabile?

Come atteso già da alcuni giorni oggi arriverà quello che potrebbe essere l'ultimo passaggio instabile del[...]

La news precedente:
Oggi giornata stabile-traballante. Tra Martedì e Mercoledì passata temporalesca...poi sole con l'ombra del temporale improvviso.

Inizia una settimana importante perchè si intravede in fondo al tunnel l'uscita da questo periodo davvero[...]


SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT è un sito amatoriale di previsioni e attualità meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito è Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"