News meteo Genova e Liguria

New Page 1

 MenuMaker

Ultima news:

Gli Anticicloni estivi arretrano. Campo libero all'Anticiclone Russo-Siberiano ma l'Italia sarà coperta solo parzialmente; al via instabilità e per fine settimana la prima perturbazione atlantica

A cura di Marco Ellena, 23 Aug 2019 alle ore 0:02

Amici di genovameteo.it bentrovati. Come avrete notato dal titolo molto lungo di questa edizione de La Macchina del Tempo molte novità bollono in pentola a partire dalla disposizione degli anticicloni sullo scacchiere europeo: abbiamo già detto nella scorsa edizione de La Macchina del Tempo di come l'Estate mostrava più di qualche sofferenza e addirittura alle alte latitudini fossero già presenti elementi tipici dell'Autunno.
Più a sud tra Anticiclone delle Azzorre e Anticiclone nord africano ci si barcamenava ancora in condizioni estive.
Dalle ultime elaborazioni modellistiche che riguardano i prossimi 7 giorni sembra che gli acciacchi estivi interesseranno anche il sud dell'Europa Mediterraneo incluso.
Già nel corso delle prossime ore sia l'Anticiclone delle Azzorre che quello nord africano si sgretolerà letteralmente; i grossi cicloni settentrionali, almeno per ora, non saranno in grado di compromettere definitivamente il meteo in Mediterraneo e quindi lo spazio lasciato libero dagli anticicloni azzorriani e africani sarà riempito da un'anticiclone decisamente anomalo per il periodo: quello russo siberiano.
Dato il lungo percorso intrapreso dall'Anticiclone che dalle steppe siberiane si dirige fin sul Mediterraneo, da noi questa figura barica arriverà con il suo più estremo braccio e dunque in modo non così prepotente.
Il risultato sarà che sul nostro Paese si manterranno condizioni soleggiate ma ricche di instabilità pomeridiana e serale.
Venerdì 23, ad esempio, inizierà col sole un po' ovunque ma dalle ore pomeridiane si svilupperanno diffusi temporali (localmente anche intensi) che si distribuiranno lungo la crinale apenninica da sud a nord e lungo l'intero arco alpino.
Dunque dal pomeriggio saranno possibili acquazzoni o temporali improvvisi che nasceranno e si concentreranno maggiormente in entroterra ma che localmente potrebbero sfociare anche lungo le coste.



Sabato un parziale ridimensionamento dell'instabilità (ma non completamente annullata) dovrebbe garantire un clima più affidabile ma da Domenica ecco che le infiltrazioni instabili riprenderanno ad affluire su un'Italia e su una LIguria sotto il sole ma con il rischio di temporale dietro l'angolo.



Martedì dall'Atlantico (ove l'Anticiclone russo siberiano non arriva) si avvcinirà su Spagna e Portogallo un minimo depressionario non troppo profondo ma questo ciclone non troverà ostacoli insormontabili e quindi avanzerà, lentamente, verso est.



Mercoledì il minimo sarà sul ligure portando piogge e temporali tra moderati e forti un po' su tutto il territorio ligure.



Dopo il peggioramento di Mercoledì il meteo ci accompagnerà fino al successivo week-end con clima fortemente variabile tra sole, nuvole e qualche pioggia qua e la.

Detto questo vediamo un rapido sunto previsionale per il periodo 23-30 Agosto 2019:

Venerdì 23 al mattino cieli sereni o poco nuvolosi ma con nuvolosità in aumento. Da metà giornata e per tutto il pomeriggio-sera sviluppo di celle temporalesche in entroterra con relativi acquazzoni o temporali. I fenomeni si concentreranno in entroterra ma non è affatto escluso che qualche fenomeno possa sfociare anche lungo le coste. Temperature stazionarie, venti di tramontana inizialmente moderati in calo a deboli entro sera.

Sabato 24 cieli sereni o poco nuvolosi. Dal pomeriggio possibili formazioni temporalesche limitate all'entroterra ove non si escludono brevi acquazzoni o temporali. Asciutto altrove. Temperature stazionarie, venti deboli o moderati settentrionali fino a metà giornata, poi deboli a regime di brezza.

Domenica 25 cieli sereni o poco nuvolosi. Da metà giornata fino a sera sviluppo di temporali in entroterra con locali sconfinamenti lungo le coste. Asciutto al mattino, al pomeriggio possibili acquazzoni o temporali associati agli addensamenti più consistenti. Temperature stazionarie, venti deboli a regime di brezza.

Lunedì 26 cieli sereni o poco nuvolosi. Dal pomeriggio formazione di addensamenti temporaleschi in entroterra. Al mattino asciutto, al pomeriggio acquazzoni improvvisi o temporali in entroterra, poco probabili (ma non eslcusi) lungo la costa. Venti deboli a regime di brezza, temperature stazionarie.

Martedì 27 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli a regime di brezza, temperature stazionarie.

Mercoledì 28 cieli molto nuvolosi. Dalla tarda mattinata piogge e temporali in estensione da Ponente a Levante localmente anche intensi. Temperature in diminuzione, venti deboli, moderati o forti durnate i fenomeni precipitativi più intensi.

Giovedì 29 cieli irregolarmente nuvolosi con alternanza di schiarite (anche ampie), e annuvolamenti. Possibili blandi fenomeni durante gli addensamenti più consistenti. Temperature in aumento, venti deboli o moderati settentrionali.

Venerdì 30 altra giornata incerta.

Con questo è tutto, vi salutiamo e auguriamo a tutti voi una buona permanenza su genovameteo.it!

Questo articolo ha 0 commenti

Name:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying sm18 sm19 sm28 sm36 sm66 sm67 sm69 sm70 sm100 sm102 sm118 sm119 sm134 sm135 sm140 sm154 sm155 sm168 sm175 sm185 sm195 sm205 sm217 sm223 sm240 sm260 sm263 sm289 sm299 sm310 sm325 sm327 sm328 

| Forget Me | Iscriviti
Content Management Powered by CuteNews