New Page 1

´╗┐ MenuMaker

Settimana dal clima pi¨ rigido. Due finestre precipitative: Domenica e Mercoledý-Giovedý. Sorpresa finale con l'Africa?

LA MACCHINA DEL TEMPO

 


A cura di Marco Ellena, 7/10/2020 alle ore 2:22
Amici di genovameteo.it bentrovati al consueto appuntamento settimanale con la nostra unica ed inimitabile Macchina del Tempo.
In questa edizione sorvoleremo un periodo abbastanza turbolento con protagonista l'aria fredda che darÓ un'ulteriore incrinata alle temperature per buona parte della settimana.
Venerdý 9 si preparano i giochi per la discesa fredda: sul Mediterraneo centro-occidentale regna una debole piattaforma anticiclonica di matrice azzorriana mentre molto a nord (all'altezza della Scozia) un profondissimo vortice pilota intorno a se nubi e precipitazioni.
I fronti correlati a questo ciclone sono molto lunghi e le nubi giungeranno a noi giÓ da Venerdý 9 anche se i fronti precipitativi veri e propri restano ancora ben lontani dal nostro Paese.



Sabato il progressivo deterioramento del debole promontorio anticiclonico sul Mediterraneo consentirÓ al cortice scozzese di scendere leggermente verso sud ma di quel tanto per staccare in direzione sud un fronte freddo associato ad aria molto fredda ed instabile.



Il fronte freddo giungerÓ sul nostro Paese e sulla nostra Regione nella giornata di Domenica. Il carico di aria fredda scaverÓ sul Ligure ancora molto caldo un minimo depressionario che calamiterÓ le piogge in Liguria.
I fenomeni saranno generalmente deboli o moderati, localmente forti purtroppo nuovamente sulle Alpi marittime.



Lunedý il minimo e il fronte freddo ormai ad esso associato scenderÓ verso sud attestandosi all'altezza della Toscana (dunque non ancora cosý lontano dalla Liguria). Sulla nostra Regione, dunque, saranno possibili climi molto diversi a Ponente a Levante con maggiori nubi e ancora qualche pioggia a Ponente e Levante, maggiori schiarite sui settori centrali.



Martedý il fronte freddo avrÓ raggiunto il sud approfondendo notevolmente il suo minimo dato l'ulteriore contrasto termico con mari via via pi¨ caldi. Si formerÓ una vera e propria tempesta di freddo, vento e piogge torrenziali che colpiranno soprattutto la Grecia.
A nord, sulla Liguria, avremo una nuova ripresa di un promontorio anticiclonico azzorriano e dunque una pulizia definitiva dei cieli...ma attenzione: subito a nord del promontorio anticiclonico un nuovo minimo freddo staccatosi dai grossi cicloni settentrionali sembra diretto a sud (e dunque verso l'Italia)



Il nuovo fronte perturbato settentrionale e annesso minimo giungerÓ sull'Italia (e anche sulla Liguria) nella giornata di Mercoledý.
Sono attese piogge e un ulteriore calo termico.



Il vortice stazionerÓ in loco ancora fino a Giovedý per poi evolvere definitivamente in serata lasciando spazio, con grande sorpresa, a una nuova rimonta anticiclonica che questa volta non sarÓ azzorriana ma bensý nord africana.



Venerdý dunque tornerÓ il sole e un probabile sensibile rialzo termico che potrebbe porre fine (temporanea) al freddo.

Dunque una situazione molto turbolenta e ricca di continui cambi di scena che vale la pena sintetizzare di seguito:

Venerdý 9 cieli molto nuvolosi. Precipitzioni assenti, venti deboli dai quadranti meridionali. Temperature massime in calo, minime in aumento.

Sabato 10 cieli irregolarmente nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli meridionali, temperature stazionarie o in lieve aumento le massime.

Domenica 11 cieli molto nuvolosi o coperti. Piogge tra deboli e moderate, localmente forti su Alpi marittime. I fenomeni saranno diffusi la mattina, molto eterogenee al pomeriggio. Venti moderati settentrionali, temperature in sensibile calo.

Lunedý 12 sui settori di centro cieli tra irregolarmente e poco nuvolosi. Pi¨ nubi a Ponente e Levante dove non sono esclusi ancora deboli piogge. Venti moderati in calo a deboli in giornata settentrionali.

Martedý 13 cieli sereni o poco nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli settentrionali, temperature minime in ulteriore calo, massime in aumento.

Mercoledý 14 cieli molto nuvolosi. Piogge diffuse a carattere moderato. Venti moderati settentrionali, temperature massime in nuovo calo, minime stazionarie.

Giovedý 15 cieli molto nuvolosi. In serata rapida diminuzione della nuvolositÓ fino a cieli poco nuvolosi entro sera. Piogge moderate in calo a debli nel pomeriggio ed esaurimentro entro tardo pomeriggio. Temperature massime stazionarie, minime in calo la sera. Venti moderati settentrionali in calo a deboli e in rotazione dai quadranti meridionali entro sera.

Venerdý 16 bel tempo e probabile aumento termico.

Con questo Ŕ tutto. A presto!

Questo articolo Ŕ stato letto 1 volte nel mese corrente

La news successiva:
Lunedý e prima parte di Martedý col sole.Poi Mercoledý deboli pioggie e nuova incrinata delle temperature

Dopo un guasto del tempo Domenica che ha portato pi¨ nuvole che pioggia, nella nottata di[...]

La news precedente:
Venerdý, Sabato e Domenica nuvolosi. Ridimensionate le precipitazioni di Domenica, confermato il calo termico

Conferme e relative smentite dalle ultime elaborazioni modellistiche.
Iniziamo dalle conferme: dopo un Giovedý soleggiato, da[...]



SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT Ŕ un sito amatoriale di previsioni e attualitÓ meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito Ŕ Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"