New Page 1

 MenuMaker

Fase acuta di piogge e temporali tra Venerdì sera e Martedì. La fase più intensa concentrata tra Domenica e Lunedì

NEWS

 


A cura di Marco Ellena, 6/4/2021 alle ore 22:52
Interveniamo nelle news perchè alcune novità emorgono dalle ultime elaborazioni modellistiche in merito al prossimo acuto peggioramento precipitativo.
La fase acuta di questo peggioramento era atteso inizialmente tra Sabato e Domenica. Secondo le ultime elaborazioni sembra che la coda precipitativa si prolungherà anche nella giornata di Lunedì e Martedì; la fase più intensa sembra spostarsi di qualche ora più in avanti e dovrebbe attestarsi tra la nottata tra Sabato e Domenica e Martedì.
Riepilogando il peggioramento sarà graduale e partirà già dalla giornata di Giovedì durante la quale si avrà un lento ma progressivo incremento della copertura nuvolosa (ma senza piogge).
La copertura dei cieli dalle nubi si concluderà entro la tarda serata di Giovedì e Venerdì dovrebbero presentarsi cieli molto nuvolosi ovunque. Saranno possibili sporadiche ed episodiche precipitazioni molto localizzate e non durature.
Sabato non cambia di molto gli scenari con cieli molto nuvolosi ed episodici fenomeni di deboli piovaschi; la frequenza dei fenomeni, tuttavia, sarà in aumento rispetto alla giornata di Venerdì.
Nella notte tra Sabato e Domenica arrivo delle grandi piogge con fenomeni precipitativi anche molto intensi (prestare attenzione). Tali fenomeni intensi perdureranno per tutta la giornata di Domenica e per buona parte di Lunedì. Sucessivamente fenomeni comunque sempre moderati in esaurimento entro la tarda serata di Martedì.
Al momento non ci sbilanciamo su quanto questa fase di Maltempo possa risultare potenzialmente pericolosa da un punto di vista idro-geologico, vi invitiamo comunque a seguire anche gli aggiornamenti di ARPAL e di seguire tutte le normali precauzioni per il caso.
In ogni caso ci sbilanceremo un po' di più nel quantificare questo peggiormaneto solo nei prossimi giorni in quanto il modello americano GFS (nostro riferimento) specie sui quantitativi precipitativi risulta molto ballerino e tende a ritrattare la quantità di piogge via via che ci si avvicina alla data della previsione fino a stabilizzarsi sui valori più verosimili.
Vi aggiorneremo, dunque, in seguito.



Questo articolo è stato letto 125 volte nel mese corrente

La news successiva:
Tra Sabato e Lunedì due perturbazioni (la prima Atlantica, la seconda nord Atlantica) determineranno tempo perturbato nel week-end e Lunedì. Poi fase intermedia soleggiata poi nuove nubi (ma poche piogge).

Amici di genovameteo.it benritrovati al consueto appuntamento del Venerdì con la nostra Macchina del Tempo. Ormai[...]

La news precedente:
Mercoledì la giornata più fredda. Da Giovedì aumento della copertura nuvolsa, primi deboli fenomeni Venerdi e week-end sotto piogge copiose

Novità all'orizzonte: Mercoledì sarà la giornata più fredda. Ribadiamo quanto detto nei precedenti interventi ovvero che[...]


SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT è un sito amatoriale di previsioni e attualità meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito è Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"