New Page 1

 MenuMaker

Un 2021 termicamente più caldo e secco della media. Ecco gli estremi dell'anno.

APPROFONDIMENTI

 


A cura di Marco Ellena, 31/12/2021 alle ore 19:35
Il 2021 è ormai andato in archivio e prima di domandarci cosa ci prospetta questo 2022 andiamo indietro nel tempo e ripercorriamo il meteo dell'anno ormai concluso.
Iniziamo col dire che il 2021 si è chiuso con un surpluss termico di +0.5°C rispetto alla media e un deficit idrico di 210 mm circa. Dunque è stato un'anno mite e poco piovoso.
Come sempre, però, i dati meteo vanno letti e approfonditi perchè spesso le medie non descrivono il reale andamento meteo e ci sono spesso delle piccole cose che vale la pena descrivere.
Iniziamo con le temperature:
Il 2021 è stato effettivamente un'anno caldo con episodi di termiche estreme ma che sono state, per l'appunto, episodiche.
Diciamo questo perchè andando ad analizzare le anomalie termiche nel corso dei mesi (disponibili nella sezione Analisi-Anomalie) scopriamo davvero un dato interessante: su 12 mesi, solo 3 son stati più freddi della media (Gennaio, Aprile, Maggio) mentre tutti gli altri in linea o sopra media. Il fatto che l'anno si sia concluso con appena un +0.5°C da l'idea del fatto che nei restanti mesi le anomalie non siano state estreme: solo Settembre (+2.3°C), Febbraio (+2.2°C), Dicembre (+1.2°C) e Giugno (+1.15°C) hanno superato la soglia del grado di anomalia, i restanti mesi hanno visto piccole variazioni, o addirittura termiche più o meno in linea con le medie per il periodo (Luglio e Ottobre con +0.1°C).
Questo, però, non significa che non ci siano stati picchi di caldo estremi, anzi...
La termica massima registrata nell'anno 2021 è stata di +35.7°C il 13/8/2021; eppure Agosto ha visto un'anomalia termica positiva inferiore al grado, perchè?
Perchè in realtà l'estremo termico è perdurato per pochissimo tempo e non ha influito dunque troppo sulla media mensile. Dunque potremmo dire estremi termici importanti, ma fortunatamente non duraturi.
Per quanto riguarda il lato opposto (quindi le termiche più basse) il giorno più freddo è stato registrato il 14/2/2021 con -1.4°C (abbastanza in linea con gli estremi freddi di un'anno medio).

Parliamo ora delle precipitazioni aprendo subito una piccola parentesi: le considerazioni che facciamo sono legate al luogo dove è installata la nostra centralina e non sono necessariamente valide in ogni parte della Regione, proprio come le precipitazioni. Abbiamo detto che il pluviometro segna un -210 mm ma sicuramente, se prendiamo in esame le aree del svonese che a Ottobre hanno visto un'alluvione dai valori da record le cose cambiano...ma parliamo della nostra postazione: il 2021 è stato un'anno decisamente avaro di precipitazioni ma in realtà non così tanto come i numeri vorrebbero far apparire. Sul risultato finale di precipitazioni, infatti, pesa tanto proprio l'ultimo mese (quello di Dicembre 2021) che è stato quello con l'anomalia pluviometrica negativa maggiore (-175 mm rispetto alla media del mese), capite bene che se già questi 175 mm non fossero mancati all'accumulo finale parleremo di altri dati.
Anche in questo caso quasi tutto il 2021 è stato in deficit idrico (seppur blando) con soli 2 mesi significativamente più piovosi della norma: Gennaio (+141 mm) e Maggio (+110 mm). Due i mesi con una piovosità praticamente in linea con la normalità mensile (Febbraio -1.6 mm; Aprile +2.0 mm); il resto leggermente al di sotto della media o leggermente al di sopra (Ottobre).

Infine un piccolo flash sul vento: la raffica più forte registrata è stata il 8/12/2021 (giorno della neve) con 72 Km/h.

Cosa ci riserverà il 2022?? Beh, ovviamente non lo sappiamo di certo ma vi manterremo informati mese dopo mese su come il meteo si sta comportando rispetto alla normalità climatica.
Da quest'anno avremo una freccia in più al nostro arco con i dati raggruppati giorno per giorno, mese per mese e disponibili a tutti dalla nuova pagina reggiungibile dal menu di navigazione sotto "Analisi" quindi "Statistiche" se ci leggete da un dispositivo desktop o dalla voce "Statistiche" del nuovo menu di navigazione se ci leggete da un dispositivo mobile.
Per ora è tutto, a presto!



Questo articolo è stato letto 2 volte nel mese corrente

La news successiva:
Ancora clima grigio, umido e mite. Mercoledì entra aria fredda con piogge e sensibile calo termico

Ancora qualche giorno di pazienza e poi la situazione è destinata a mutare radicalmente.
Le temperature[...]


La news precedente:
Anticiclone afroazzorriano sulla nostra testa per buona parte della settimana. Correnti caldo-umide e maccaja sul capodanno. Un attacco nord-atlantico Mercoledì interromperà l'egemonia anticiclonica?

Amici di genovameteo.it ci siamo. Il 2021 è ormai in archivio e questa è l'ultima Macchina[...]


SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT è un sito amatoriale di previsioni e attualità meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito è Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"