New Page 1

VUOI SEGNALARE CON UNA FOTO O UN VIDEO UN EVENTO METEO NELLA TUA ZONA? ENTRA NEL GRUPPO GENOVAMETEO.IT E CONDIVIDI NELLA COMUNITY IL TUO MATERIALE! CLICCA QUI

 MenuMaker

Le Alpi fanno da barriera continua. Porta dell'Atlantico sempre chiusa. Solo qualche sporadico temporale

LA MACCHINA DEL TEMPO

 


A cura di Marco Ellena, 7/3/2023 alle ore 0:02
Amici di genovameteo.it bentrovati.
L'anomalia climatica di questo 2023 (che prosegue quello del 2022 e parte del 2021) vede un grande assente: l'Atlantico.
Le classiche perturbazioni, infatti, transitano da quella porta e non trovando grandi barriere riescono ad apportare quantitativi pluviometrici significativi.
Ci che sta accadendo ormai da pi di un'anno, invece, che il percorso tra l'Atlantico e il Ligure spesso interrotto da anomale figure anticicloniche che deviano i flussi o a nord delle Alpi o verso sud.
Non quindi strano vedere un'Italia divisa in due con un centro-sud Italia non cos in crisi idrica e un nord Italia assetato (specie il nordovest).
Questa linea di tendenza sembra confermata anche per i prossimi sette giorni con gli impulsi che riescono a passare solo ed esclusivamente dalla porta settentrionale ma con un piccolo problema: le Alpi.
La barriera alpina risulta spesso un'ostacolo invalicabile per le precipitazioni che salendo lungo le pendici alpine scaricano oltralpe il loro potenziale precipitativo e giungono in Italia pressoch innocue.
Diciamo pressoch perch l'unica cosa che possono essere in grado di fare quello di generare nuclei temporaleschi da contrasti termici e igrometrici specie proprio sul Ligure a contatto con aria termodinamicamente molto diversa da quella in arrivo da nord...ed proprio quello che accadr nei prossimi giorni.
Tra la seconda met di Gioved e la giornata di Venerd aria instabile da nord valicher le Alpi e si butter prima in Val Padana, poi sul Ligure e potrebbe favorire proprio lo sviluppo di celle temporalesche che al pi potranno essere moderate, pi facilmente non troppo veementi.



Tutto si esaurir entro Venerd e per Sabato l'allontanamento verso sud della corrente riporter il sole in casa Liguria.
Per la giornata di Domenica (Pasqua) il transito pi a nord di un fronte potrebbe richiamare aria pi umida nei bassi strati da sud e il cielo potrebbe essere non pi limpido come Sabato ma macchiato da qualche nuvola se non addirittura non escludiamo completamente qualche copertura pi significativa da maccaja ma senza fenomeni significativi.
Situazione analoga per il Luned di Pasquetta con una mattinata pi soleggiata e un pomeriggio pi nuvoloso ma senza precipitazioni degne di nota.
Marted un nuovo fronte si addosser a nord delle Alpi portando a sud (quindi sul nord Italia) nuvole ma di precipitazioni nemmeno l'ombra.



Mercoled sole e Gioved un nuovo assalto da nord (questa volta da nord-ovest) favorir lo svilupo lungo tutta la catena alpina e su quella appenninica ligure tutta una serie di temporali che occasionalmente potrebbero sfociare fin sulla costa nel pomeriggio.



Detto questo vediamo un rapido sunto previsionale per il periodo 7-14 Aprile 2023:

Venerd 7 nucolosit irregolare con fasi maggiormente nuvolose in cui saranno possibili temporali o rovesci sparsi diffusi a macchia di leopardo sul territorio regionale. I fenomeni saranno deboli o al pi moderati. Esaurimento dei fenomeni entro tardo pomeriggio-sera. Temperature massime in calo, minime stazionarie, venti deboli o moderati swettentrionali.

Sabato 8 al mattino ancora qualche nuvola e isolati fenomeni in entroterra, da pomeriggio sereno ovunque e fine dei fenomeni. Venti deboli settentrionali, temperature massime in aumento, minime in calo dalla sera.

Domenica 9 cieli molto nuvolosi specie nei settori di centro e ponente. Possibile maccaja. Precipitazioni assenti o al massimo qualche sparuta goccia di pioggia. Temperature in aumento, venti deboli meridionali.

Luned 10 al mattino cieli sereni o poco nuvolosi. Dal pomeriggio aumento della copertura nuvolosa fino a cieli molto nuvolosi o coperti. Precipitazioni assenti, venti deboli meridionali, temperature minime stazionarie o in lieve calo, massime in leggero aumento.

Marted 11 cieli irregolarmente nuvolosi. Precipitazioni assenti, venti deboli settentrionali, temperature stazionarie.

Gioved 12 cieli molto nuvolosi o coperti. Precipitazioni assenti, venti deboli meridionali, temperature stazionarie o in lieve calo le massime.

Venerd 13 probabile giornata grigia ma asciutta.

Con questo tutto, apresto!

Questo articolo stato letto 7 volte nel mese corrente

La news successiva:
Nubi in progressivo aumento, piogge Gioved

Il ponte pasquale trascorso tutto sommato meglio del previsto e nei prossimi giorni ci aspetta[...]

La news precedente:
E dopo la fase fredda si arriver ai 20°C?

Le ultime elaborazioni modellistiche ci segnalano che le precipitazioni che avevamo paventato nell'ultima edizione de La[...]


SEGUI LE NOSTRE NEWS ANCHE DAL TUO SMARTPHONE!

New Page 1
GENOVAMETEO.IT un sito amatoriale di previsioni e attualit meteo. Questo sito fornisce informazioni meteorologiche di tipo amatoriale. Non prendere decisioni importanti sulla base delle presenti su questo sito. Webmaster del sito Marco Ellena. Per qualunque info, richiesta, segnalazione o reclamo si prega di utilizzare il contatto e-mail presente nella sezione "Utility" - "Contatti"